- Blog per italiani a Londra

Visitare Londra: le principali attrazioni da vedere

MONUMENTI LONDRAI MONUMENTI PRINCIPALI
Londra è una città molto amata ed apprezzata dai turisti internazionali anche per la presenza di monumenti importanti, che hanno realmente “fatto la storia” della capitale inglese. Molti di questi monumenti rappresentano il simbolo della città, alcuni dei quali in quanto proprietà reale, altri perché hanno rappresentato da molti anni la città di Londra dal punto di vista artistico e culturale. Da non dimenticare, per chi volesse apprezzare le bellezze del posto, il Big Ben, la Casa del Parlamento, la National Gallery, il BritishMuseum, e Buckingam Palace, altre delle attrattive simbolo della città.

MUSEI LONDRAI MUSEI DA NON PERDERE
Londra è ricca di musei e zone in cui è possibile entrare in contatto con le varie correnti artistiche che hanno attraversato, nei secoli, la capitale: tra questi, è impossibile non menzionare musei come il British Museum – uno dei più famosi musei di storia del mondo – ma anche gallerie famose come la Tate Modern, la National Gallery, Victoria e Albert Museum, il Museo delle Scienze e quello di Arte Naturale, e diverse collezioni come la Wallace Collection, che raccoglie una ricchissima ed imponente collezione francese del XVIII secolo. Da non dimenticare poi il famosissimo Museo delle Cere Madame Tussauds, che ospita al suo interno una vasta collezione di personaggi storici e presenti raffigurati con la cera.

I PARCHI PIU’ BELLI
Per i turisti che vogliono ritemprarsi o semplicemente fuggire per un attimo dalla routine quotidiana della città, fatta di traffico, automobili e smog, l’ideale è senza dubbio rifugiarsi in una delle tante “oasi di pace” londinesi che, a dire il vero, sono frequentate anche da molti cittadini. Tra questi, da menzionare assolutamente il Green Park, il Greenwich Park, Hyde Park, Kensington Garden’s, Regent’s Park, Richmond Park, ed il St James Park. Tutti i parchi sono un’oasi di pace per ritemprarsi da stress quotidiano, ma in ogni caso facilmente raggiungibili con diversi mezzi pubblici.

ATTRAZIONI GRATUITE LONDRALE ATTRAZIONI GRATUITE
Ebbene, nonostante sempre più spesso si parli di Londra come di una città costosa, essa offre comunque attrattive di ogni genere adatte anche a chi non ha molte possibilità economiche o comunque non vuole spendere troppo. Tra queste, non può mancare una visita al BritishMuseum, che raccoglie bellezze storiche come la Stele di Rosetta e diverse mummie egizie; da ricordare anche la National Gallery, il Museo di Storia Naturale – che ospita diverse collezioni di botanica, mineralogia, entomologia, e molte altre – ma anche The Kenwood House, The GeffryeMuseum – che mostra lo stile dell’arredamento inglese storico – e The Borough Market.

QUARTIERI LONDRAI QUARTIERI DA VISITARE 
Londra è una città molto vasta, che come le grandi metropoli si divide in piccoli e grandi quartieri, più o meno centrali. Tra questi, da ricordare il quartiere Bayswater, bellissima area situata nel centro di Londra, facilmente raggiungibile con diversi mezzi pubblici; Brick lane; Camden Town; Carnaby Street, che oltre ad essere molto vicina alla zona centrale di Piccadilly, offre la possibilità di acquistare souvenirs ed oggetti caratteristici in negozietti molto particolari; Chelsea; South Kensington; Covent Garden; Greenwich; London Bridge; Mayfair; Notting Hills, e molti altri ancora. Tutti questi quartieri sono situati nella zona 1 della città di Londra, mentre il Wimbledon si trova in zona 3, ovvero distante circa dieci chilometri dal centro.

SHOPPING A LONDRASHOPPING A LONDRA
Londra è naturalmente anche una città in cui è possibile fare shopping a prezzi non sempre molto elevati: per risparmiare, acquistando comunque abbigliamento ed oggetti in genere di buona fattura e di marca, si può optare per i centri commerciali e zone in cui si possono trovare negozi di ogni tipo, come Harrods; Mayfair Bond street; Westfield London Shopping Centre; Oxford street. Da non dimenticare, poi, i mercatini presenti in varie zone della città, come quello di Portobello o di Notting Hill: i mercatini sono molto ricercati anche dai turisti alla ricerca dell’affare del giorno o di oggetti stravaganti e particolari.

LONDRA LOW COSTLONDRA LOW COST, COME RISPARMIARE?
Se la città di Londra è nota per essere molto costosa, è anche vero che con le giuste accortezze si può risparmiare molto: a partire dai voli, scegliendo compagnie aeree economiche come Ryanair e Easy Jet, grazie alle quali un viaggio può costare anche sui 40 euro; per finire con alloggi e hotel, bar, ristoranti ed attrazioni turistiche in genere. Se la parola d’ordine è risparmiare, è consigliabile affidarsi a quartieri e zone periferiche che possono offrire le giuste attrattive a prezzi modici.