- Blog per italiani a Londra

Lavoro

Lavorare come cameriere a Londra

November 25, 2012

cameriere a LondraMolti italiani decidono di andare a vivere a Londra per fare il cameriere, non solo per motivi di tipo economico ma anche semplicemente per fare un’esperienza all’estero e migliorare l’inglese. Londra offre più di 10 mila ristoranti dalle diverse tradizioni culinarie internazionali, che servono oltre 30 milioni di turisti ogni anno oltre che i suoi 8 milioni di abitanti. Il problema è che molto spesso si sottovaluta questo tipo di lavoro. Infatti non tutti hanno un livello di inglese sufficiente per poter lavorare in un ristornate o in un bar per parlare con i clienti.
Inoltre, essendo Londra meta di giovani da tutta Europa, oggi la competizione è molto più alta che nel passato. Comunque di opportunità per italiani ce ne sono sempre tante: in tutte le zone della città ci sono moltissimi italiani che fanno i camerieri, questo dimostra che questo tipo di lavoro non è un’ impresa impossibile.

Dove cercare lavoro come cameriere a Londra?
Prima cosa da fare è ovviamente preparare un curriculum in formato britannico. Il consiglio è quello di passare i posti porta a porta. Soprattutto nelle zone di Picadilly Circus, Leicester Square e Oxford Street ci sono moltissimi ristoranti e bar, molti dei quali gestiti da italiani, dove è possibile lasciare il CV. Non è necessario prendere appuntamento o chiamare, ma è sufficiente entrare e lasciare il CV al manager del locale. I luoghi che offrono maggiori opportunità sono ovviamente i ristoranti italiani, dove c’è rigorosamente personale italiano. Ecco alcune per esempio delle catene che offrono cibo italiano:

  • Spaghetti house
  • Zizzi
  • Pizza Express
  • Prezzo
  • Vapiano

Come funziona a livello di contratto?
Specialmente negli ultimi anni la maggior parte dei contratti sono temporanei. Trovare un lavoro fisso è molto più difficile. Per questo motivo è necessario avere dei risparmi da parte in case si perda il lavoro. L’orario è distribuito generalmente su due turni giornalieri del tipo 10:30/15:00 – 18:30/23:30.

Quanto si guadagna?
Generalmente un cameriere a Londra che svolge un orario settimanale di 40 ore, guadagna poco più di 6 sterline all’ora, in altre parole dai 200£ ai 300 pound alla settimana. Gli stipendi variano a seconda del locale e bisogna anche considerare le mance che generalmente sono circa il 10% del conto nel caso dei ristornati.

Che livello di inglese è necessario?
Essendo necessario stare a contatto con la gente la comunicazione con il cliente è molto importante. Quindi una conoscenza dell’inglese livello post intermedia è necessaria. Se l’inglese può rappresentare un ostacolo, il consiglio è quello di lavorare come lavapiatti per alcuni mesi fino al raggiungimento del livello di inglese sufficiente.

Lavorare come cameriere a Londra richiede impegno e sacrifici. Gli orari sono molto pesanti, si lavora veramente per molte ore. In più le paghe sono piuttosto basse, si parla di poco più di 6 sterline all’ora, ma nel complesso l’esperienza è molto utile e formativa.

Tagged

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*